Vigneti 
Inserisci sottotitolo qui

A 280 metri sul livello del mare, i terreni argillosi-sabbiosi dell'azienda Cordoni godono di un'ottima esposizione al sole e di un particolare microclima. Passeggiando tra i vigneti si potranno riconoscere vitigni come Montepulciano d'Abruzzo, Trebbiano d'Abruzzo e ceppi autoctoni come Pecorino e Passerina. Il primo impianto risale a più di 30 anni fa nella classica forma abruzzese di allevamento del "tendone" mentre gli altri sono state realizzati negli anni a seguire utilizzando anche altre forme di allevamento come gli impianti a filare. L'obiettivo principale per la famiglia Cordoni è produrre un vino di qualità fatto con passione e cuore.

Dal 1960.......

L'Azienda nasce agli inizi degli anni sessanta dal suo fondatore Antonio Cordoni che tramanda l'amore per la sua terra al figlio Giuseppe. Nei primi anni settanta l'azienda si specializza nella coltivazione della vite, vengono impiantati i vigneti nella classica tipologia abruzzese dei "tendoni" e viene attrezzata la cantina. Consapevole che per crescere sia indispensabile migliorarsi, il nipote Vincenzino unisce alla tradizione processi di vinificazione moderni per ottenere un prodotto che deve essere un piacere alla degustazione. Oggi in cantina Vincenzino si adopera affinché la vinificazione non faccia perdere, ma anzi esalti, le caratteristiche ed aromi dell'uva che Giuseppe ha curato in vigna fino alla vendemmia.

Cantina

La cantina è dotata di attrezzature scelte per migliorare il processo di vinificazione e contribuire ad aumentare la qualità del vino prodotto preservando quanto la natura crea in vigna. La cantina si compone di spazi realizzati per la vinificazione, l'affinamento e la maturazione dei vini. In locali interrati e completamete termocondizionati, in botti di rovere di Slavonia (25 ettolitri) e barrique (225 litri) i migliori vini rossi sono affinati prima di essere imbottigliati.