Vista del vigneto


I VIGNETI...    A 280 metri sul livello del mare, i terreni argillosi-sabbiosi dell'azienda Cordoni godono di un'ottima esposizione al sole e di un particolare microclima. Passeggiando tra i vigneti si potranno riconoscere vitigni come Montepulciano d'Abruzzo, Trebbiano d'Abruzzo e ceppi autoctoni come Pecorino e Passerina. Il primo impianto risale a più di 30 anni fa nella classica forma abruzzese di allevamento del "tendone" mentre gli altri sono state realizzati negli anni a seguire utilizzando anche altre forme di allevamento come gli impianti a filare. L'obiettivo principale per l'azienda Cordoni è la qualità, le produzioni delle uve dei vigneti sono volutamente limitate sia in fase di potatura secca che in epoca di post-allegagione, intervenendo spesso anche con energici diradamenti dei grappoli.     

LA VENDEMMIA...  L'azienda, nel rispetto della tradizione, ha introdotto la tecnica di lavorazione della "riduzione" per i vini bianchi. Utilizzando ghiaccio secco e neve carbonica, dalla fase di raccolta in campagna fino ai travasi, si cerca di evitare il contatto con l'ossigeno al fine di preservare integri i precursori degli aromi dall'uva, successivamente nel mosto per arrivare, infine, al vino.

Per altre immagini della vendemmia vai alla Gallery